Termini e Condizioni

Questo sito è gestito da Equinox Europe. Nel sito, i termini: “noi” e “nostro” fanno riferimento a Equinox Europe. Equinox Europe offre questo sito, incluse tutte le informazioni, strumenti e servizi disponibili tramite questo sito a condizione che l’utente accetti tutti i termini, condizioni e politiche qui elencati.

Condizioni contrattuali di Equinox Europe
Registrata a Karásek 2121/11, Brno
Numero identificativo: 29224276
Registrata presso i registri commerciali della Corte Regionale di Brno, sezione C, file 66872
Per la compravendita online visitare il sito: www.equator-cycling.com

  1. Disposizioni introduttive
    1.1 Le seguenti condizioni contrattuali (d’ora in poi riferite come: “condizioni contrattuali) di Equinox Europe, con sede a Karásek 2121/11, Brno, numero identificativo: 29224276 e registrata presso i registri commerciali della Corte Regionale di Brno, sezione C, file 66872 (d’ora in poi riferito come: “il venditore”), regolata in accordo con le disposizioni della Sezione 1751(1) della Legge 89/2012, i diritti e obbligazioni reciproche stabilite dal Codice Civile (d’ora in poi riferito come: “Codice Civile”) in relazione al contratto d’acquisto (d’ora in poi riferito come: “contratto d’acquisto”) ricorrente tra compratore (d’ora in poi riferito come: “compratore”) e un’altra persona fisica tramite il sito del venditore. L’E-shop è gestito dal venditore presso l’indirizzo internet: www.equator-cycling.com (d’ora in poi riferito come: “sito”) tramite l’interfaccia del sito (d’ora in poi riferita come: “l’interfaccia del sito”).
    1.2 Le condizioni contrattuali non valgono nel caso in cui il compratore sia un ente giuridico o un ente/persona che agisce per conto di un’impresa o come lavoratore autonomo.
    1.3 Disposizioni diverse dalle condizioni contrattuali possono essere accordate nel contratto d’acquisto. Ogni disposizione prevista dal contratto d’acquisto che differisca dalle condizioni contrattuali prevale su queste ultime.
    1.4 Le disposizioni delle condizioni contrattuali formano parte integrale del contratto d’acquisto. Il contratto d’acquisto e le condizioni contrattuali sono eseguite in Rep. Ceca. Il contratto d’acquisto potrebbe essere scritto in ceco.
    1.5 Il testo del contratto d’acquisto può essere emendato o cambiato dal venditore. Questa disposizione non ha effetti sui diritti e doveri stabilitisi durante il periodo d’effettività del contratto.

  2. User Account
    2.1 In base alla registrazione effettuata dal compratore presso il sito, il compratore avrà accesso alla propria interfaccia utente. Dalla sua interfaccia utente, il compratore può effettuare ordini. Se permesso dall’interfaccia dell’E-store, il compratore può effettuare l’ordine anche senza registrazione, direttamente dall’interfaccia del sito.
    2.2 Durante la registrazione e l’ordine, il compratore ha l’obbligo di fornire dati veritieri e corretti. Il compratore è obbligato ad aggiornare i dati del proprio account in caso di cambiamenti. I dati forniti dal compratore sul proprio account sono considerati veritieri dal venditore.
    2.3 Il compratore è tenuto a mantenere la confidenzialità delle informazioni necessarie per accedere al proprio account.
    2.4 Il compratore non è autorizzato a permettere l’utilizzo dell’account da parte di terzi.
    2.5 Il venditore potrebbe cancellare l’account del compratore, soprattutto nel caso in cui il compratore non effettui operazioni da più di un anno o nel caso in cui il compratore venga meno alle obbligazioni previste dal contratto d’acquisto (incluse le condizioni contrattuali).
    2.6 L’account potrebbe essere non disponibile non-stop, specialmente nel caso in cui sia in corso una manutenzione del server o è richiesta la manutenzione del server o hardware da parte di terzi.

  3. Sottoscrizione del contratto d’acquisto
    3.1 La presentazione dei prodotti sul sito è informativa e il venditore non è obbligato a sottoscrivere un contratto d’acquisto per tali beni. Non verranno applicate le disposizione della sezione 1732 (2) del Codice Civile.
    3.2 L’interfaccia del sito contiene informazioni sui prodotti. I prezzi dei prodotti includono le imposte. I prezzi dei prodotti rimangono validi per tutto il periodo in cui i prodotti sono esposti nel sito. Disposizione non limita la possibilità, da parte del venditore, di concludere un contratto d’acquisto con termini negoziati individualmente.
    3.3 L’interfaccia del sito contiene anche informazioni relative ai costi di spedizione dei prodotti. Per ordinare i prodotti, il compratore dovrà completare l’ordine tramite l’interfaccia del sito. Il modello di ordine contiene informazioni su:
    3.3.1 I prodotti ordinati (il compratore dovrà inserire tali prodotti nel carrello prima di completare il suo ordine).
    3.3.2 Il metodo di pagamento del prezzo dei prodotti e informazioni riguardanti la spedizione dei prodotti.
    3.3.3 Informazioni riguardanti i costi di spedizione dei beni (da qui in avanti ci si riferirà a tutto ciò come: “l’ordine”).
    3.4 Prima di inviare l’ordine al venditore, il compratore potrà controllare e modificare i dati inseriti da egli stesso nell’ordine, incluso il rilevamento e la correzione di errori incorsi durante la compilazione della data dell’ordine. Il compratore invierà l’ordine al venditore tramite il pulsante “acquista”. Il venditore considererà corretti i dati inseriti durante la compilazione dell’ordine. Immediatamente dopo aver ricevuto l’ordine, il venditore dovrà informare il compratore della ricezione dell’ordine tramite mail inviata all’indirizzo specificato nell’account o nell’ordine (d’ora in poi riferito come: “indirizzo mail del compratore”).
    3.5 Il venditore può sempre chiedere ulteriori conferme dell’ordine al compratore (ad esempio tramite chiamata telefonica o testo) a seconda della natura dell’ordine (quantità di beni, prezzo, costi di trasporto).
    3.6 La relazione contrattuale tra il compratore e il venditore è stabilita con la ricezione (accettazione) dell’ordine, che viene inviata al compratore tramite email presso l’indirizzo specificato dal compratore.
    3.7 Il compratore si accorda all’utilizzo di strumenti di comunicazione remota alla sigla del contratto. I costi in capo al compratore riguardanti l’utilizzo di mezzi di comunicazione remota durante la stipulazione del contratto d’acquisto (connessione internet, tariffe telefoniche) sono a carico del compratore.

4 Prezzi dei prodotti e termini di pagamento
Il prezzo dei prodotti e gli eventuali costi di spedizione, in accordo con il contratto d’acquisto, dovranno essere pagati dal compratore tramite trasferimento sull’account del venditore. Il numero dell’account e le coordinate bancarie verranno ricevute separatamente dal compratore tramite email o gateway (pagamento con carta).
4.1 Insieme al prezzo del prodotto, il compratore è tenuto a sostenere anche i costi relativi all’imballaggio e alla spedizione del prodotto ad una somma concordata. Se non altrimenti specificato, il prezzo d’acquisto comprende anche i costi di spedizione.
4.2 Il venditore richiede al compratore un deposito pari al 100% del prezzo del prodotto come anticipo.
4.3 Nel caso di pagamento elettronico, tale pagamento potrà essere effettuato entro 3 giorni dalla sottoscrizione del contratto d’acquisto.
4.4 Nel caso di pagamento elettronico, il compratore dovrà pagare la somma d’acquisto con specifica della Partita IVA (Variabilní Symbol). L’obbligazione del pagamento del prezzo d’acquisto si estingue quando detta somma è versata nel conto corrente del venditore.
4.5 Eventuali sconti da parte del venditore al compratore non possono essere accumulati.
4.6 Il venditore dovrà fornire un preventivo e/o una ricevuta finale al compratore.

5 Recesso dal contratto d’acquisto
5.1 Come previsto dalla sezione 1837 del Codice Civile, non è possibile, inter alia, effettuare recesso da un contratto d’acquisto per beni che sono stati personalizzati su modello dei gusti del compratore o appositamente per il compratore, per beni deperibili o che siano stati irreversibilmente uniti ad altri beni per la spedizione; per beni spediti in pacchi sigillati che sono stati scartati dall’imballaggio e che per motivazioni igieniche non possono essere rispediti indietro e per spedizione di materiali audio o video o programmi per PC, qualora l’imballaggio fosse stato rimosso.
5.2 Ad eccezione dei casi elencati al punto 5.1 o in altri eventuali casi in cui il contratto non può essere annullato, il compratore ha diritto di recedere dal contratto, come previsto dalla sezione 1829 (1) del Codice Civile, entro 14 giorni dall’acquisizione dei prodotti. Nel caso in cui si tratti di diversi prodotti spediti in diversi momenti, il tempo decorre dall’acquisizione dell’ultimo bene. Il recesso dal contratto deve essere inviato al venditore entro il termine precedentemente specificato. Il compratore può anche inviare la notifica di recesso all’indirizzo fisico del venditore o al suo indirizzo di posta elettronica.
5.3 In caso di recesso dal contratto come previsto dal punto 5.2, il contratto d’acquisto sarà considerato nullo. I prodotti dovranno essere riconsegnati al venditore entro 14 (quattordici) giorni dalla spedizione della notifica di recesso. Se il compratore recede dal contratto, il compratore dovrà farsi carico dei costi relativi alla restituzione dei beni, incluso anche il caso in cui, per via della loro natura, i beni in questioni non potranno essere restituiti per via postale.
5.4 In caso di recesso dal contratto d’acquisto come specificato al punto 5.2, il venditore dovrà restituire la somma pagata dal compratore entro quattordici (14) giorni dal recesso dal contratto da parte del compratore nella stessa modalità in cui è stata pagata dal compratore. Il venditore ha anche il dovere di restituire la prestazione fornita dal compratore insieme alla restituzione della somma o in altri momenti, qualora il compratore fosse d’accordo, e il compratore non potrà incorrere in costi aggiuntivi. Qualora il compratore recedesse dal contratto, il venditore non è obbligato alla restituzione della somma prima che il compratore abbia restituito i beni o abbia comprovato la loro ricezione da parte del venditore.
5.5 Il venditore ha diritto ad attivare unilateralmente un’azione di risarcimento danni alla merce contro il diritto del compratore al rimborso del prezzo d’acquisto.
5.6 Nei casi in cui il compratore avesse diritto al recesso dal contratto in accordo alle disposizioni della sezione 1829 (1) del Codice Civile, anche il venditore ha il diritto di recidere dal contratto in ogni momento fino alla ricezione dei prodotti da parte del compratore. In questo caso, il venditore dovrà risarcire al compratore il prezzo dei beni acquistati, senza ritardo ingiustificato, tramite bonifico presso il conto bancario specificato dal compratore.
5.7 Se viene inviato al compratore un regalo insieme ai beni acquistati, il contratto di dono tra il venditore e il compratore è siglato con l’unica condizione che, in caso di recesso dal contratto da parte del compratore, il contratto di dono diviene nullo per quel bene, che dovrà essere restituito insieme ai prodotti acquistati.

6 Trasporto e consegna dei beni
6.1 Qualora la modalità di trasporto fosse scelta in base ad un particolare desiderio del compratore, il compratore si farà carico dei rischi e di eventuali costi aggiuntivi legati a tale modalità di trasporto.
6.2 Il venditore ha l’obbligo di distribuire i beni, d’accordo con il contratto d’acquisto, all’indirizzo specificato dal compratore nell’ordine. Il compratore ha l’obbligo di ritirare i beni alla consegna.
6.3 Se, per ragioni relative al compratore, fosse necessario spedire i beni più volte oppure in maniere diverse rispetto a quanto specificato nell’ordine, i costi aggiuntivi relativi alla ripetuta spedizione o alle deverse modalità di spedizione saranno a carico del compratore.
6.4 Non appena ricevuti i beni, il compratore è obbligato a controllarne l’integrità e, nel caso di eventuali difetti, notificarlo al corriere senza ritardi ingiustificati. Nel caso della violazione dell’integrità del pacco indicante un intervento non autorizzato durante la consegna, il compratore è autorizzato a non recepire la consegna da parte del corriere.
6.5 Altri diritti e doveri delle parti durante il trasporto dei beni dovranno essere specificati come disposizioni speciali di consegna al venditore, qualora permesso dal venditore.

7 Termini della garanzia
7.1 Per il download, consultare la sezione “servizio”.

8 Diritti derivanti da prestazione difettosa
8.1 I diritti e i doveri delle parti riguardanti una prestazione difettosa sono amministrati in base alle regolamentazioni legali con applicabilità generalmente vincolante (in particolare le disposizioni dalla 1914 alla 1925, sezioni dalla 2099 alla 2017 e sezioni dalla 2161 alla 2174 del Codice Civile legge 634/1992 coll., sulla protezione del consumatore, come emendati).
8.2 Il venditore è responsabile qualora il compratore, al ritiro dei beni, riscontrasse difetti. Il venditore, in particolare, deve far e in modo che, al momento del ritiro dei beni da parte del compratore:
8.2.1 I beni posseggano le caratteristiche concordate tra le parti, o, nel caso in cui non esista un accordo in tal senso, che i beni posseggano le caratteristiche specificate dal venditore o dal produttore, o ciò che il compratore si aspettava considerata la natura dei beni in questione e la pubblicità effettuata su quest’ultimi,
8.2.2 I beni siano adeguati alle finalità specificate dal venditore o per le quali tali beni sono solitamente usati,
8.2.3 I beni corrispondano, per qualità e design, al modello concordato, qualora la qualità e il design siano stati determinati in base al modello concordato,
8.2.4 I beni abbiano corrispondenti qualità, entità e peso (variabile fino al 7%),
8.2.5 I beni rispettino le regolamentazioni esistenti.
8.3 Le disposizioni del punto 7.2 non si applicheranno ai beni difettosi venduti a prezzi inferiori, a loro volta concordati in base alla difettosità dei beni in questione, nei casi di usura dei beni derivante dal loro normale uso; a difetti di beni usati corrispondenti alla normale usura mostrata al momento del ritiro dei beni o risultanti dalla natura dei beni stessi.
8.4 Il compratore ha il diritto di risarcimento per difetti che appaiano nei beni entro ventiquattro mesi dal ritiro.
8.5 I diritti derivanti da prestazione difettosa dovranno essere reclamati dal compratore presso il centro assistenza del venditore – guarda la pagina: “Servizi”.
8.6 Altri diritti e doveri delle parti riguardanti la responsabilità del venditore per i difetti dei beni possono essere regolati dalle Regole di Reclamo.

9 Altri diritti e doveri delle parti
9.1 Il compratore acquisirà la titolarità dei beni in seguito al pieno pagamento dei beni stessi.
9.2 Il venditore non è legato ad alcun codice di condotta nei confronti del compratore come esplicitato dalle disposizioni della sezione 1826 (1 e) del Codice Civile.
9.3 Qualsiasi reclamo del compratore dovrà essere risolto dal venditore via l’indirizzo di posta elettronica: servis@equator.cz. Il venditore invierà informazioni sulla risoluzione del reclamo direttamente alla posta elettronica del compratore.
9.4 Per gli accordi extragiudiziali riguardanti contese derivanti dal contratto d’acquisto, sarà competente l’Autorità d’Ispezione del Commercio Ceca, con sede a Štěpánská 567/15, 120 00, Praga 2, indirizzo web: https://adr.coi.cz/cs. La piattaforma online per la risoluzione delle dispute è disponibile all’indirizzo: http://ec.europa.eu/consumers/odr e potrà essere utilizzata per la risoluzione di dispute tra venditore e compratore riguardanti il contratto d’acquisto.
9.5 Il Centro Europeo Consumatori, Repubblica Ceca, con sede a Štěpánská 567/15, 120 00, Praga 2, con indirizzo web: http://www.evropskyspotrebitel.cz, è un organo a ricezione della Direttiva del Parlamento e del Consiglio europeo n. 524/2013 del 21 maggio 2013 a modifica del Regolamento n. 2006/2004 e della Direttiva 2009/22/EC sulla risoluzione delle dispute online tra venditore e consumatore.
9.6 Il venditore ha diritto di vendere i beni in virtù di una licenza commerciale. L’ispezione commerciale è portata avanti dalla rispettiva Autorità per le Licenze Commerciale entro la propria competenza. La supervisione sulla protezione dei dati personali è portata avanti dall’Ufficio per la Protezione dei Dati Personali. L’Autorità Ceca per le Ispezioni Commerciali effettua ispezioni sull’applicazione della legge 634/1992 sulla Protezione del Consumatore.
9.7 Il venditore, d’ora in poi, si assume il rischio del cambiamento delle disposizioni entro i limiti della sezione 1765 (2) del Codice Civile.

  1. Protezione dei dati personali
    10.1 La protezione dei dati del compratore, che a sua volta è una persona fisica, è prevista dalla legge 101/2000 sulla Protezione dei Dati Personali.
    10.2 Il compratore accetta il trattamento dei seguenti dati: nome e cognome, residenza, codice fiscale, partita IVA, indirizzo di posta elettronica e numero telefonico (d’ora in avanti riferiti congiuntamente come: “dati personali”).
    10.3 Il compratore accetta il trattamento dei dati personali da parte del venditore per esercitare i diritti e i doveri risultanti dal contratto d’acquisto e per il mantenimento del proprio account. A meno che il compratore non indichi altrimenti, verrà sottintesa la disponibilità del compratore al trattamento dei dati personali anche per l’invio di informazione e messaggi commerciali al compratore. Il rifiuto del trattamento dei dati personali nel suo insieme è, da solo, una condizione che preclude la conclusione del contratto d’acquisto.
    10.4 Il compratore ha il dovere di inserire i propri dati in maniera (durante la registrazione nell’account del compratore o al momento dell’acquisto dei prodotti) corretta e veritiera, e di avvertire il venditore di eventuali cambiamenti senza alcun ritardo ingiustificato.
    10.5 Il venditore può autorizzare una terza parte per la gestione del trattamento dati del compratore. Ad eccetto degli enti incaricati del trasporto dei beni, i dati personali non potranno essere trasmessi a terzi senza la previa autorizzazione del compratore.
    10.6 I dati personali saranno trattati a tempo indefinito. I dati personali saranno gestiti o in via elettronica, in maniera automatica, o in forma scritta, in maniera non automatica.
    10.7 Il compratore conferma che i dati personali inseriti sono veritieri e che l’inserimento dei dati è volontario.
    10.8 Nel caso in cui il compratore creda che il venditore o il gestore (punto 9.5) eseguano un trattamento dati contrario alla legge o alla protezione della sfera privata del compratore, in particolare nel caso in cui i dati personali richiesti non siano coerenti con il fine del loro trattamento il compratore può:
    10.8.1 Chiedere spiegazioni al compratore o al gestore,
    10.8.2 Richiedere al venditore o al gestore di rimediare al problema scaturente dal fatto in questione.
    10.9 Qualora il compratore chiedesse informazioni sul trattamento dei dati da parte del venditore, il venditore sarà tenuto a fornire tali informazioni. Il venditore potrà chiedere il pagamento di una somma ragionevole di denaro che comunque non ecceda il costo necessario per fornire tali informazioni.

11 Invio di messaggi commerciali e cookies
11.1 Il compratore accetta l’invio di informazioni relative al servizio, ai prodotti o all’azienda in questione all’indirizzo elettronico del compratore, e accetta, inoltre, l’invio di messaggi commerciali del venditore all’indirizzo di posta elettronica del compratore.
11.2 Il compratore accetta di salvare i cosiddetti cookies sul proprio computer. Qualora fosse possibile acquistare beni dal sito o qualora il venditore potesse completare la propria prestazione senza il salvataggio dei cookies sul computer del compratore, il compratore potrà togliere il proprio consenso a quanto accennato nella frase precedente in qualsiasi momento.

12 Spedizione
12.1 Eventuali spedizioni al compratore potranno essere effettuate tramite la posta elettronica del compratore.

13 Disposizioni finali
13.1 Nel caso in cui la relazione stabilitasi tra compratore e venditore tramite il contratto d’acquisto contenga un elemento internazionale (straniero), le parti accettano la gestione della relazione da parte della legge ceca. La frase precedente non ha alcun effetto sui diritti del consumatore derivanti da leggi generalmente vincolanti.
13.2 Qualora una disposizione delle Condizioni d’Acquisto fosse invalidata o priva di effetti, o qualora lo diventasse, verrà introdotta una nuova disposizione a sostituzione della precedente e il cui senso sarà, per quanto possibile, vicino a quello della precedente. L’invalidità di una disposizione non ha alcun pregiudizio di validità nei confronti delle altre disposizioni.
13.3 Il Contratto d’Acquisto incluse le Condizioni d’Acquisto saranno archiviati in forma elettronica dal venditore e non saranno liberamente accessibili.

In Brno, dated 01/01/2018
Equinox Europe, s.r.o.,
Karásek 2121/11,
621 00 Brno,
info@eqnx.co,
Mobile phone: 00420 732 654 969,
Service centre – mobile phone: 00420 606 206 628,
Service centre – fixed line: 00420 577 212 420